Roma, Bernaudo (Liberisti Italiani): “A centrodestra chiediamo primarie delle idee e programmi”

ROMA – “La situazione dei rifiuti a Roma è al collasso per le scelte irresponsabili delle forze politiche. Servono quattro impianti per chiudere il ciclo dei rifiuti e produrre energia, va messo a gara il servizio della raccolta, vanno fatte le gare con bandi che prevedano una divisione del territorio. Per evitare ‘assuntopoli’ e ‘concorsopoli’, che ritornano in modo ciclico di attualità, vanno messi a gara gradualmente anche tutti i servizi, attualmente gestiti in house da Roma Capitale e dalle municipalizzate con pessimi risultati e costi altissimi a danno dei romani e dei turisti. Noi chiediamo al centrodestra di distinguersi dal centrosinistra, di fare le primarie delle idee. Dobbiamo aprire un tavolo di lavoro – aperto alla società civile impegnata e a tutte le forze alternative al Pd e ai 5 stelle – sul programma per Roma”. Lo scrive su Facebook Andrea Bernaudo, presidente di Liberisti Italiani e candidato sindaco a Roma.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte Agenzia DIRE e l’indirizzo www.dire.it

Correlati

advspot_img
advspot_img
advspot_img
advspot_img
advspot_img
advspot_img
advspot_img

Ultim'ora

Università, Mattarella: isolarle da altri Paesi non aiuta pace

Sempre state luogo di sapere ma anche libero dissenso, vale ovunque Trieste, 12 apr. (askanews) – Così come avvenuto per la piena riconciliazione tra Italia e Slovenia, le collaborazioni internazionali tra università sono una "chiave di successo" che passa attraverso "la crescita di ricerca e formazione in comune". È il monito rivolto dal presidente della

Mattarella-Pahor, Fedriga: ulteriore passo processo pacificazione

Laurea honoris causa a Trieste Trieste, 12 apr. (askanews) – "Questa nobile iniziativa è un ulteriore passo del processo di pacificazione di questo territorio. Un percorso iniziato anni addietro con l'ingresso della Slovenia nell'Unione europea e proseguito nel 2010 con il concerto dei tre Presidenti a Trieste e nel luglio del 2020 con la riconsegna

Collaborazione tra Sicilia e Ingv per prevenzione fenomeni calamitosi

Siglata da assessore Pagana e presidente Doglioni Roma, 12 apr. (askanews) – Collaborazione tra Regione Siciliana e Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia (Ingv) per la prevenzione dei fenomeni calamitosi. L'assessore regionale al Territorio e ambiente Elena Pagana, infatti, ha incontrato a Roma, nella sede dell'Ingv, il presidente dell'Istituto Carlo Doglioni e il direttore Massimo