Vaccino, Gallina (Ue): “Da AstraZeneca solo un quarto delle dosi concordate”

Di Alessio Pisanò

BRUXELLES – “Da AstraZeneca ci aspettavamo centinaia di milioni dosi e ne stiamo ricevendo un quarto” perchĂ© l’azienda “sta producendo solamente in una delle cinque fabbriche che erano state indicate nel contratto”. Queste le parole di Sandra Gallina, direttrice generale per la salute della Commissione europea, responsabile dei contratti di pre-acquisto dei vaccini, in un’audizione in Commissione per il controllo dei bilanci del Parlamento europeo.

Dallo scambio di vedute con gli eurodeputati, ha detto Gallina, è emerso che “attualmente la campagna di vaccinazione è stata resa piĂą difficile a causa dei ritardi di AstraZeneca”. Questi, secondo la direttrice, “hanno causato un grosso problema” perchĂ© il contratto prevedeva inizialmente “300 milioni di dosi per il primo e il secondo trimestre”, mentre il comportamento dell’azienda farmaceutica ha creato, consequenzialmente, “scompensi in tutta Europa”.

Nonostante i ritardi di AstraZeneca però, la direttrice generale ha anche rassicurato che “societĂ  come Pfizer e Moderna hanno dimostrato di seguire i contratti con continuitĂ ”, nonostante iniziali “piccoli problemi tecnici” soprattutto “legati all’ampliamento della produzione”.

Rassicurano, inoltre, secondo Gallina, le trattative dell’Unione europea per l’ampliamento del portafoglio dei vaccini “con Novavax”, con la quale ancora “manca l’autorizzazione” ma “la presentazione scientifica dell’azienda è promettente”. “L’Unione riceverĂ  le prime dosi del vaccino Johnson&Johnson entro metĂ  aprile” ha anche ribadito la direttrice, auspicandosi “un vantaggio logistico enorme” con la predisposizione di “un sistema a una sola inoculazione”.
]]

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte Agenzia DIRE e l’indirizzo www.dire.it>

Correlati

advspot_img
advspot_img
advspot_img
advspot_img
advspot_img
advspot_img
advspot_img

Ultim'ora

Israele e Ucraina, Erdogan scrive al Papa: “Insieme per la pace, alziamo la voce”

(Adnkronos) - Il presidente turco Recep Tayyip Erdogan ha scritto a "Sua SantitĂ  Papa Francesco, Guida Spirituale del Mondo Cattolico" per sottolineare la necessitĂ  che "la comunitĂ  internazionale agisca in cooperazione e coordinamento" per "le sfide che dobbiamo affrontare". Tra queste, Erdogan ha citato "in particolare gli attacchi indiscriminati israeliani a Gaza, dove si muore

Lotito: “Luis Alberto ha un contratto con la Lazio, non va via gratis”

(Adnkronos) - "Luis Alberto? Probabilmente vuole andare via gratis. E invece no, ha un contratto di quattro anni, è un tesserato. Porti lui la squadra" che lo vuole. Risponde così all'Adnkronos il presidente della Lazio, Claudio Lotito, sulle dichiarazioni di ieri del giocatore che alla fine del match contro la Salernitana, vinto 4-1 dai biancazzurri

“Ringraziate l’ammazza orsi”, danni per 60mila euro alla vigna dei familiari di Fugatti

(Adnkronos) - Distrutte un centinaio di viti per un danno, non assicurato, da 60mila euro come rappresaglia nei confronti del presidente della Provincia autonoma di Trento, Maurizio Fugatti e della sua politica sull'abbattimento degli orsi.  E' l'azione messa in atto da un gruppo di attivisti nei confronti dei familiari di Fugatti, proprietari delle piante del