Covid, a Bologna l’autostazione diventa hub vaccinale per finire gli over80

ROMA – Sono cominciate questa mattina dalle 8 le somministrazioni di vaccini per il Covid-19 nel nuovo hub allestito all’interno dell’Autostazione di Bologna. Al ritmo di 400 al giorno, per tre giorni a settimana, lo spazio è destinato all’anticipo della somministrazione delle prime dosi per gli ultraottantenni, in modo tale da esaurire la fascia entro l’11 aprile, e “si sta preparando per accogliere anziani da 75 a 79 anni e soprattutto da 70 a 74”, annuncia Paolo Pandolfi, direttore del dipartimento di SanitĂ  pubblica dell’Ausl di Bologna.

LEGGI ANCHE: Covid, a Bologna cala l’Rt. Ma i contagi imperversano

È un “punto strategico che può essere d’aiuto a quelle che sono le attivitĂ  all’interno della nostra azienda” e sarĂ  aperto “sabato, domenica e giovedĂŹ fino a luglio” dalle 8 alle 18. Gli spazi, composti da un punto accettazione, una sala con divisori e 50 seggiole e ufficio per gli amministrativi con tanto di frigoriferi, sono messi a disposizione “gratuitamente”, spiega il presidente dell’Autostazione Davide Pierinelli. “Speriamo che fino a luglio ci sia un’importante presenza di persone, speriamo di dare un contributo importante affinchĂŠ tutti vengano vaccinati”.

Soddisfatto anche l’assessore comunale alla SanitĂ  Giuliano Barigazzi. “Siamo contenti perchĂŠ ancora una volta l’autostazione si mette al servizio della cittĂ . Ormai abbiamo capito che questo sarĂ  un mese decisivo, bisognerĂ  che il paese riparta nelle prossime settimane ma la vaccinazione è una conditio sine qua non. PiĂš vacciniamo piĂš saremo in grado di ripartire”.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte Agenzia DIRE e l’indirizzo www.dire.it

Correlati

advspot_img
advspot_img
advspot_img
advspot_img
advspot_img
advspot_img
advspot_img

Ultim'ora

Fisco,Meloni: tasse non sono una cosa bellissima, sono necessarie

Contribuente non è suddito, con noi record recupero evasione Roma, 19 apr. (askanews) – "Il contribuente non è un suddito, è un cittadino, io sono per un fisco amico che non ti vessa con un livello di servizi che non corrisponde alle tasse che paghi, che ti chiede di pagare il giusto in tempi ragionevoli

Vinitaly, Consorzio Lugana: 2.000 calici versati e masterclass sold out

Peduto: a Verona emersa importanza di evolvere il linguaggio del vino Milano, 19 apr. (askanews) – A Vinitaly 2024 sono stati duemila i calici di Lugana Doc assaggiati allo stand del Consorzio e millecinquecento quelli serviti durante "Vinitaly and The City", la manifestazione dedicata ai winelovers nel centro di Verona, che ha visto la Denominazione

Driverso: in Ue fatturato a 169 mln per car hiring d’alta gamma, 45 mln in Italia

(Adnkronos) - Un comparto in grande espansione a livello europeo, con 169 milioni di euro di fatturato nel 2023, 192 imprese attive e un parco auto di 3.456 unità. E per quanto riguarda l'Italia i dati parlano di 45 milioni di euro di fatturato con circa 1000 auto. I numeri che arrivano da Driverso’s Analysis