Ex Ilva, operaio licenziato riceve telefonata da Sabrina Ferilli: “Pronta ad aiutarmi”

Di Alba Di Palo

BARI – “All’inizio non ci credevo, mi sembrava assurdo. Poi, la sua cordialità mi ha convinto. Mi ha dato forza e coraggio per affrontare questa situazione”. Cosi’ alla Dire Riccardo Cristello racconta della telefonata ricevuta, lo scorso 10 aprile, dall’attrice Sabrina Ferilli. Cristello è l’operaio dell’ex Ilva licenziato per aver condiviso sui social un post che invitava a seguire la fiction ‘Svegliati amore mio’ di cui l’attrice romana è protagonista e che racconta di una bimba che si è ammalata a causa delle emissioni inquinanti prodotte da una azienda che nella serie si chiama Ghisal.

“Non so come sia riuscita ad avere il mio numero ma sono molto contento”, aggiunge l’operaio. Cosa le ha detto Ferilli? “Che è pronta a sostenermi legalmente e anche economicamente ma io – sostiene l’operaio – per il momento ho rifiutato: ho una grande famiglia che mi sostiene e il sindacato Usb che mi sta seguendo. Però sono molto lusingato dalle sue parole. Mi ha detto: “per qualsiasi necessità sono pronta ad aiutarti”. Sono parole che in questo momento fanno piacere”. E come e’ terminata la telefonata? “Mi ha detto di tenerla aggiornata”, conclude Cristello.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte Agenzia DIRE e l’indirizzo www.dire.it

Correlati

advspot_img
advspot_img
advspot_img
advspot_img
advspot_img
advspot_img
advspot_img

Ultim'ora

Ucraina, Consiglio Ue: “Fornire difesa aerea, urgente invio missili e munizioni”

(Adnkronos) - "Il Consiglio europeo sottolinea il bisogno di fornire con urgenza sistemi di difesa aerea all'Ucraina e di velocizzare e intensificare l'invio di tutta l'assistenza militare necessaria, inclusi munizioni per l'artiglieria e missili. Invita il Consiglio, in particolare nel prossimo summit, e gli Stati membri ad assicurare il necessario seguito". E' quanto si legge

Draghi scalda atmosfera a Consiglio Ue (e soprattutto in Italia)

Pieno sostegno da Calenda, Salvini stronca governo ex banchiere Bruxelles, 17 apr. (askanews) – Il giorno dopo il discorso di Mario Draghi a Bruxelles, con la richiesta di un "cambiamento radicale" dell'Unione europea, fa discutere la possibilità di un incarico di vertice – Consiglio europeo o Commissione – per l'ex banchiere centrale e primo ministro.

Porta un morto in banca: “E’ mio zio, deve farmi un prestito”

(Adnkronos) - Porta un morto in banca e prova a far firmare il cadavere per ottenere un prestito di 3000 euro. E' la surreale vicenda che in Brasile coinvolge una donna, Erika de Souza Vieira, arrestata a Rio de Janeiro. La donna si è presentata in una banca della zona di Bangu con un uomo