Il 12 ottobre esce il nuovo libro di J.K. Rowling

ROMA – Il 12 ottobre 2021 sarà pubblicato in Italia, in contemporanea mondiale, il nuovo libro per ragazzi di J.K. Rowling, ‘Il Maialino di Natale’. Il libro, disponibile in versione cartacea e in ebook, sarà tradotto in altre venti lingue nel mondo.

‘Il Maialino di Natale’ è la storia commovente e appassionante dell’amore di un bambino per il suo giocattolo preferito, e di cosa è pronto a fare pur di ritrovarlo. È una storia originale, non collegata alle altre opere di J. K. Rowling. Si tratta infatti del primo romanzo per ragazzi che scrive dopo Harry Potter e segue il suo brillante ritorno alla pubblicazione per i bambini con la fiaba dello scorso anno ‘L’Ickabog’, serializzata online durante il lockdown per intrattenere i più piccoli e in seguito pubblicata donando tutti i suoi diritti all’organizzazione benefica Volant per aiutare le persone più colpite dalla pandemia di Covid-19.

“Un topos della letteratura per ragazzi reinterpretato dal genio creativo di J.K. Rowling- commenta Mariagrazia Mazzitelli, direttrice editoriale di Salani- Una delle più belle storie di Natale mai scritte, piena della tenerezza irresistibile dell’infanzia di fronte al grande mistero della perdita, tema sempre così presente nell’opera dell’autrice. La sua affettuosa, inesauribile fantasia e la compassione verso le persone e gli oggetti amati che assorbono i sentimenti umani è la celebrazione del calore della famiglia, del prendersi cura e del sentirsi capiti e della autentica sostenibilità delle cose”.

Il libro sarà disponibile in edizione rilegata, con le illustrazioni dell’artista pluripremiato Jim Field. La copertina sarà svelata nei prossimi mesi.

IL LIBRO

Jack adora il suo maialino di peluche. È sempre lì per lui, nei giorni belli e in quelli brutti. Finché, una vigilia di Natale, succede una cosa terribile: Jack perde il suo maialino. Ma la vigilia di Natale è il giorno dei miracoli e delle cause perse, è la notte in cui tutto può prendere vita… anche i giocattoli. E il nuovo pupazzo di Jack, il Maialino di Natale (fastidioso sostituto fresco di negozio), ha un piano audace. Insieme intraprenderanno un magico viaggio alla ricerca di ciò che si è perso e per salvare il miglior amico che Jack abbia mai avuto…

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte Agenzia DIRE e l’indirizzo www.dire.it

Correlati

advspot_img
advspot_img
advspot_img
advspot_img
advspot_img
advspot_img
advspot_img

Ultim'ora

Attacco Iran, Israele all’Onu: “Va fermato”. Teheran: “E’ stata autodifesa, non vogliamo escalation”

(Adnkronos) - ''Il regime islamico di oggi non è diverso dal terzo reich e l'Ayatollah non è diverso da Adolf Hitler''. Così Gilad Erdan, rappresentante di Israele, durante il suo intervento nella riunione del Consiglio di Sicurezza dell'Onu. ''Dobbiamo condannare con fermezza l'Iran, e infliggergli delle sanzioni: va fermato ora non per il bene di

N’Dicka, malore in campo e Udinese-Roma sospesa: come sta Evan

(Adnkronos) - "La squadra ha fatto visita a Ndicka in ospedale. Evan si sente meglio ed è di buon umore. Resterà in osservazione per accertamenti in ospedale. Forza Evan!". Questo il post della Roma in serata dopo che la partita contro l'Udinese era stata sospesa a causa di un malore accusato in campo da Evan

Israele all’Onu: imporre “tutte le sanzioni possibili” all’Iran

"Il Consiglio di sicurezza deve agire e condannare Teheran per il suo terrorismo" Roma, 15 apr. (askanews) – Il rappresentante permanente israeliano presso le Nazioni Unite Gilad Erdan ha esortato il Consiglio di Sicurezza dell'Onu a imporre "tutte le sanzioni possibili" contro l'Iran dopo gli attacchi senza precedenti di ieri notte a Israele. "Il Consiglio