Lega: “Se dati lo consentono, riaprire anche lunedì. Sfiducia a Speranza? Non vogliamo sua testa”

ROMA – “Fratelli d’Italia denuncia da tempo l’incompetenza e l’inadeguatezza di Roberto Speranza nel ricoprire l’importante e delicato incarico di Ministro della Salute, soprattutto in questo momento storico: dalla gestione fallimentare e disastrosa della pandemia alle imprese stremate a causa delle chiusure insensate e continue. FdI presenterà una mozione di sfiducia nei suoi confronti e vediamo chi si assumerà la responsabilità di tenerlo ancora al suo posto. Non è più tempo di Speranza, ma di coraggio”. Con queste parole su Facebook la presidente di Fratelli d’Italia Giorgia Meloni ha annunciato la presa di posizione del suo partito.

“Leggeremo la mozione di sfiducia. Non vogliamo la testa di Speranza, vorremmo che cambiasse la politica di Speranza, perché c’è una maggioranza diversa”, ha dichiarato Riccardo Molinari capogruppo della Lega alla Camera, in merito alla mozione di sfiducia a Speranza. In merito alle riaperture si è espresso invece il capogruppo della Lega al Senato, Massimiliano Romeo, che, dopo l’incontro di ieri con il premier Mario Draghi a Palazzo Chigi, ha dichiarato: “Se l’impegno preso è stato quello di dire che quando la curva epidemiologica lo consentirà si può ricominciare ad aprire, allora se la curva lo consentirà perché non riaprire lunedì o martedì? Sicuramente prima di maggio. Ma prima bisogna verificare i dati”.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte Agenzia DIRE e l’indirizzo www.dire.it

Correlati

advspot_img
advspot_img
advspot_img
advspot_img
advspot_img
advspot_img
advspot_img

Ultim'ora

Scontri alla Sapienza, studenti assaltano Commissariato: dirigente preso a pugni – FOTOGALLERY

(Adnkronos) - Scontri all'università La Sapienza di Roma. Erano circa 300 gli studenti pro-Palestina dei Collettivi che nel pomeriggio di oggi hanno manifestato all'interno dell'ateneo, provando ad assaltare prima il Rettorato, poi il Commissariato (FOTOGALLERY). I primi momenti di tensione quando alcuni di loro hanno tentato di fare irruzione all'interno del Rettorato, dove erano riuniti

Terremoto oggi a Siena, scossa magnitudo 3.4

(Adnkronos) - Una scossa di terremoto di magnitudo 3.4 è stata registrata alle 19.49 dall'Ingv vicino Siena, in Toscana. L'epicentro del sisma oggi, 16 aprile 2024, è stato localizzato a 4 km da Poggibonsi, ad una profondità di 8 km.  

Auto contro tir nel tarantino, morti mamma e figlio di 12 anni

(Adnkronos) - Due persone, mamma e figlio di 12 anni, sono morte in un incidente stradale avvenuto nel pomeriggio di oggi 16 aprile sulla statale 100 all'altezza di San Basilio di Mottola, in provincia di Taranto, in un tratto già teatro di numerose tragedie.  La Kia, a bordo della quale viaggiavano si è scontrata con