Smaltimento illecito di rifiuti a Gioia Tauro, novanta denunce e cinque arresti

REGGIO CALABRIA – Novanta persone denunciate, 5 arresti e 26 veicoli sequestrati. È il frutto dell’operazione ‘Madre Natura’ eseguita dai carabinieri nelle province di Reggio Calabria, in particolare a Gioia Tauro, e a Mantova e Ravenna su disposizione della Procura di Palmi (Reggio Calabria). Le indagini partite nel 2019 sono state avviate per contrastare il fenomeno dello smaltimento illecito di rifiuti pericolosi e non, nel territorio comunale di Gioia Tauro, in particolare nella contrada Ciambra e via Asmara.Le attivitĂ  di controllo hanno permesso di accertare l’esistenza di vere e proprie discariche a cielo aperto, dove venivano sversati rifiuti di ogni tipologia, anche altamente inquinanti, ad opera di privati cittadini, come una consuetudine ormai consolidata nel tempo. Una condizione che ha minato l’incolumitĂ  e la salute pubblica dei residenti.Un altro fenomeno monitorato dagli inquirenti nelle fasi investigative è stato quello degli incendi dolosi, appiccati ai cumuli di rifiuti da soggetti, anche al fine di liberare le strade dai rifiuti.Gli uomini dell’arma hanno anche accertato una serie di condotte illecite che hanno portato alla denuncia in stato di libertĂ  per 90 soggetti responsabili a vario titolo delle violazioni al Codice dell’Ambiente. Per 5 persone è scattata anche la misura cautelare per il reato di combustione illecita di rifiuti, incendio ed evasione dagli arresti domiciliari.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte Agenzia DIRE e l’indirizzo www.dire.it

Correlati

advspot_img
advspot_img
advspot_img
advspot_img
advspot_img
advspot_img
advspot_img

Ultim'ora

SostenibilitĂ , Chinni (Ucb Italia): “Non è solo ambiente ma creare valore”

(Adnkronos) - "Sostenibilità è un concetto ampio, non è soltanto ambientale. Oggi il mondo è tutto interconnesso, quindi il nostro impatto va oltre i pazienti che serviamo, ma abbraccia tanti altri stakeholder ai quali ci rivolgiamo". Lo ha detto Federico Chinni, Amministratore Delegato Ucb Italia, intervenendo all’appuntamento di Adnkronos Q&A ‘Le nuove strade della sostenibilità’

Atp Barcellona, Rublev perde la partita e la testa – Video

(Adnkronos) - Andrei Rublev perde la partita e la testa a Barcellona. Il russo, testa di serie numero 2, all'esordio nel torneo Atp catalano viene sconfitto dallo statunitense Brandon Nakashima, che si impone per 6-4, 7-6 (8-6). Rublev consegna il match all'avversario sbagliando malamente l'ultimo rovescio e dopo l'ennesimo errore perde la testa. Mentre Nakashima

SostenibilitĂ , ArzĂ  (Assogasliquidi): “BioGpl e bioGnl carburanti gassosi giĂ  disponibili”

(Adnkronos) - “Il bio GPL e il bio GNL sono due carburanti gassosi immediatamente disponibili per garantire la transizione energetica. Rappresentano un miglioramento sostanziale rispetto ai carburanti e combustibili tradizionali". Lo ha sottolineato Andrea Arzà, presidente Federchimica - Assogasliquidi, intervenendo al meeting Adnkronos ‘Le nuove strade della sostenibilità’ presso il Palazzo dell’Informazione. Questi due carburanti