Terra dei Fuochi, Vescovo di Acerra: “Papa Francesco in visita appena usciremo dalla pandemia”

NAPOLI – “Le dieci diocesi del territorio compreso tra Napoli e Caserta, la cosiddetta Terra dei Fuochi, da alcuni anni fanno un cammino condiviso e avrebbero ricevuto la visita del Papa un anno fa, visita poi rinviata causa Covid. Ma il Papa ha dato per certa la sua visita appena la pandemia lo permetterĂ ”. Lo ha annunciato monsignor Antonio Di Donna, vescovo di Acerra e presidente della Conferenza Episcopale campana durante la conferenza stampa di presentazione del convegno nazionale “Custodire le nostre terre. Salute, ambiente, lavoro” promosso dalla Cei e in programma per sabato 17 aprile.

 VESCOVO ACERRA: ‘CONDANNATI’ A DIALOGO CON REGIONE CAMPANIA

“Abbiamo piĂą volte cercato una interlocuzione con le istituzioni e, anzi, c’è stato un momento di dialogo forte nel 2015 quando ad Acerra è convenuta l’istituzione chiave, la Regione Campania. Purtroppo, dopo quel momento, gli impegni presi non sono stati mantenuti”. A denunciarlo è monsignor Di Donna. “Alla Regione – sottolinea – compete la maggior parte delle decisioni, anche quelle dei Comuni dipendono dalla Regione. Avere una interlocuzione è importante. Da due mesi sono presidente della conferenza episcopale campana e, insieme ai vescovi campani, ci siamo proposti di cercare un dialogo con la Regione, che sicuramente ci sarĂ ”. “Ma si tratta – osserva il vescovo di Acerra – di un dialogo non facile, siamo su posizioni certe volte distanti, ma vogliamo il bene dei cittadini e il dialogo è necessario. Siamo ‘condannati’ al dialogo, lasciatemi usare questo termine, e non possiamo farne a meno”.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte Agenzia DIRE e l’indirizzo www.dire.it

Correlati

advspot_img
advspot_img
advspot_img
advspot_img
advspot_img
advspot_img
advspot_img

Ultim'ora

Ucraina-Russia, Kiev e le armi Usa: cosa cambia ora? L’analisi

(Adnkronos) - L'Ucraina sarĂ  in grado di limitare la portata dell'offensiva delle forze armate russe se gli aiuti statunitensi arriveranno rapidamente. Lo ha affermato l'Istituto per lo studio della guerra (Isw). Il think tank americano ha sottolineato che, nonostante i russi si stiano preparando per una nuova offensiva militare durante i mesi estivi, l'Ucraina sarĂ 

Inondazioni e forti ondate di calore in Europa, il report sul clima nel 2023

(Adnkronos) - Nel 2023, gli impatti dei cambiamenti climatici hanno continuato a manifestarsi in tutta Europa, con milioni di persone colpite da eventi meteorologici estremi, rendendo prioritario lo sviluppo di misure di mitigazione e adattamento. E’ quanto emerge dal rapporto sullo Stato europeo del clima 2023 (Esotc 2023) del Copernicus Climate Change Service (C3S) e

Terremoto Reggio Calabria, quattro scosse nella notte in provincia

(Adnkronos) - Terremoto oggi, 22 aprile 2024, in provincia di Reggio Calabria. Dopo la scossa piĂą forte di magnitudo 3.5 registrata poco dopo le 2 a quattro chilometri da Cittanova, in provincia di Reggio Calabria, ne sono seguite altre tre sempre nelle stessa zona. Alle 2.21 l'Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia (Ingv) ne ha