Traffico internazionale di droga, scacco alla cosca di ndrangheta Gallace

REGGIO CALABRIA – È stata denominata “Molo 13” l’operazione della guardia di finanza di Catanzaro, coordinata dalla Direzione distrettuale antimafia diretta dal procuratore Nicola Gratteri, che ha portato oggi all’arresto di 20 persone indagati per traffico di stupefacenti e associazione a delinquere. L’attività interviene in concomitanza con una analoga operazione coordinata dalla Direzione distrettuale antimafia di Firenze che interessa i referenti del sodalizio operanti in Toscana. Le misure cautelari sono state eseguite tra la Calabria, Sicilia, Puglia, Lazio, Toscana, Liguria, Piemonte e Lombardia.

L’indagine ha evidenziato un grave quadro indiziario a carico di esponenti di spicco della cosca di ndrangheta radicata sul territorio di Guardavalle (Catanzaro), e riconducibile alla famiglia Gallace, che avevano messo in atto una ramificata organizzazione criminale transazionale, con lo scopo di agevolare l’associazione di stampo ndranghetistico, capace di pianificare ingenti importazioni di cocaina dal Sud America – Colombia e Brasile – e di smistarla in Europa – Spagna, Olanda, Inghilterra e Slovenia – e in altri Stati come Nuova Zelanda e Australia. Le contestuali indagini patrimoniali, delegate al Nucleo PEF/Gico di Catanzaro e allo SCICO di Roma, hanno consentito, anche l’emissione di un sequestro preventivo d’urgenza di beni, per un valore complessivo stimato in oltre 4 milioni di euro, costituito da ville, fabbricati, società e relativi complessi aziendali, automezzi e numerosi rapporti bancari e finanziari.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte Agenzia DIRE e l’indirizzo www.dire.it

Correlati

advspot_img
advspot_img
advspot_img
advspot_img
advspot_img
advspot_img
advspot_img

Ultim'ora

Ucraina-Russia, Nato: no armi nucleari in Polonia

(Adnkronos) - La Nato non ha intenzione di posizionare armi nucleari in Polonia. Ad affermarlo è il segretario generale della Nato, Jens Stoltenberg nel corso della sua visita a Varsavia in compagnia del premier britannico Rishi Sunak. "Non ci sono piani per espandere l'attuale accordo di condivisione nucleare", ha detto Stoltenberg durante un'apparizione congiunta con

Patto di stabilità, via libera Ue alla riforma ma l’Italia non la vota

(Adnkronos) - Per un giorno “abbiamo unito la politica italiana”. Il commissario europeo all’Economia Paolo Gentiloni usa l’ironia dopo i voti, nella plenaria del Parlamento Europeo a Strasburgo, sui tre testi che compongono la riforma del patto di stabilità, frutto di un lunghissimo negoziato tra gli Stati membri concluso solo poco prima del Natale 2023

Usa, aereo Douglas Dc-4 precipita in Alaska: stava trasportando due persone

(Adnkronos) - Un aereo Douglas Dc-4 è precipitato a Fairbanks, in Alaska. I primi soccorritori si stanno dirigendo verso il luogo dell'incidente. L'incidente è avvenuto sul fiume Tanana, a poche miglia dall'aeroporto internazionale di Fairbanks, riferiscono i media statunitensi. La Federal Aviation Administration (Faa) ha affermato che il Dc-4, stava trasportando due persone quando è precipitato