Vezzali: “Il Paese ha bisogno di sport, le Superfinals di pallavolo sono una grande opportunitĂ ”

ROMA – “Il nostro Paese ha bisogno di sport e di un grande evento come questo, a causa del momento che stiamo attraversando e per recuperare il piĂą possibile persone che praticano sport”. Lo ha detto la sottosegretaria allo Sport, Valentina Vezzali, nel corso della presentazione delle Superfinals di Champions League di pallavolo che si terranno a Verona il primo maggio.

La pallavolo, ha aggiunto la sottosegretaria, “da sempre ha fatto breccia nei nostri giovani, anche perchĂ© riesce a entrare nel mondo della scuola. Ieri ho discusso con il presidente della Fipav, Manfredi, e ho avuto modo di conoscere i loro progetti: sono convinta che la Federazione e questa disciplina potranno vivere un momento importante nel post pandemia”.

Vezzali ha aggiunto: “Non è un caso che ci siano due squadre italiane, Trento e Conegliano, a contendersi il titolo, come non è un caso che il Veneto sia in prima fila. Sono certa che ci regaleranno tante soddisfazioni, rappresentando il Paese al meglio”. La sottosegretaria, anticipando che sarĂ  presente a Verona, ha quindi ringraziato la Federazione europea “per aver dato fiducia all’Italia, una fiducia che sapremo ricambiare”. Infine, “sono sicura che anche in questa occasione emergerĂ  il fairplay, perchĂ© in ogni occasione bisogna puntare al rispetto delle regole”.

ZAIA: “SUPERFINALS VERONA SARANNO EVENTO INDIMENTICABILE”

“Il Veneto è la seconda regione d’Italia per numero di societĂ  nella pallavolo, 124, e per numero di tesserati, 38mila. Il primo maggio giocherĂ  anche Conegliano, la squadra della mia cittĂ , oltre a Trento: faremo il tifo per le italiane, certi di poter organizzare un evento indimenticabile”. Così il presidente della Regione Veneto, Luca Zaia, intervenuto da remoto alla presentazione delle Superfinals di Champions League di pallavolo, che si terranno il primo maggio a Verona.

Il governatore ha spiegato che l’evento sarĂ  anche una “occasione per riconoscere il lavoro che portano avanti i vivai per valorizzare chi crede nella pallavolo, anche in chi non diventerĂ  mai un campione. Quando si apre un’attivitĂ  sportiva si dĂ  una possibilitĂ  ai nostri ragazzi”, ha concluso Zaia, convinto che “anche le Superfinals saranno un segnale per la ripartenza” del Paese.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte Agenzia DIRE e l’indirizzo www.dire.it

Correlati

advspot_img
advspot_img
advspot_img
advspot_img
advspot_img
advspot_img
advspot_img

Ultim'ora

Ucraina, Consiglio Ue: “Fornire difesa aerea, urgente invio missili e munizioni”

(Adnkronos) - "Il Consiglio europeo sottolinea il bisogno di fornire con urgenza sistemi di difesa aerea all'Ucraina e di velocizzare e intensificare l'invio di tutta l'assistenza militare necessaria, inclusi munizioni per l'artiglieria e missili. Invita il Consiglio, in particolare nel prossimo summit, e gli Stati membri ad assicurare il necessario seguito". E' quanto si legge

Draghi scalda atmosfera a Consiglio Ue (e soprattutto in Italia)

Pieno sostegno da Calenda, Salvini stronca governo ex banchiere Bruxelles, 17 apr. (askanews) – Il giorno dopo il discorso di Mario Draghi a Bruxelles, con la richiesta di un "cambiamento radicale" dell'Unione europea, fa discutere la possibilità di un incarico di vertice – Consiglio europeo o Commissione – per l'ex banchiere centrale e primo ministro.

Porta un morto in banca: “E’ mio zio, deve farmi un prestito”

(Adnkronos) - Porta un morto in banca e prova a far firmare il cadavere per ottenere un prestito di 3000 euro. E' la surreale vicenda che in Brasile coinvolge una donna, Erika de Souza Vieira, arrestata a Rio de Janeiro. La donna si è presentata in una banca della zona di Bangu con un uomo