L’Isis minaccia il ministro Di Maio e l’Italia

ROMA – L’Italia e il ministro degli Esteri Luigi Di Maio sono stati oggetto di esplicite minacce dell’Isis, che, nell’ultimo numero della rivista Al Naba, scrive:

“Il dossier piĂš pesante e importante sul tavolo dell’alleanza dei crociati a Roma è il tema dell’Africa e della regione del Sahel. Il ministro degli Esteri italiano ha ammesso che ‘non è sufficiente’ combattere l’Isis in Iraq e Siria, ma bisogna guardare ‘ad altre regioni’ in cui è presente, ha definito ‘preoccupante’ l’espansione dello stato islamico in Africa e nel Sahel, affermando che proteggere la regione significa proteggere l’Europa. Non c’è dubbio che i timori di Roma siano fondati. I mujaheddin hanno minacciato Roma dai deserti dell’Iraq… e i mujaheddin dello stato islamico aspettano ancora la realizzazione della promessa fatto loro da Dio l’Onnipotente: questa è Dabiq, questa è Ghouta, questa è Gerusalemme e quella è Roma, noi vi entreremo sicuramente, arriveranno epiche battaglie”.

“Esprimo la mia solidarietĂ  e vicinanza al ministro degli Affari esteri Di Maio per le inaccettabili minacce ricevute”. Lo ha dichiarato il ministro dell’Interno, Luciana Lamorgese, che ha aggiunto: “È alta l’attenzione di tutte le Forze di polizia contro qualsiasi minaccia terroristica ed ogni forma di proselitismo, anche grazie ad una intensa collaborazione internazionale”. “L’operazione di questa mattina a Latina, che ha portato all’individuazione di un terrorista ricercato in Francia e rifugiatosi in Italia, dimostra l’intensa attivitĂ  di prevenzione svolta sul territorio nazionale che ha giĂ  condotto nel 2021 a 35 espulsioni per motivi di sicurezza dello Stato”, ha concluso Lamorgese.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte Agenzia DIRE e l’indirizzo www.dire.it

Correlati

advspot_img
advspot_img
advspot_img
advspot_img
advspot_img
advspot_img
advspot_img

Ultim'ora

Morte Onorato, la denuncia della figlia sui social: “Mio padre è stato ammazzato”

di Salvo Cataldo e Sausan Khalil ROMA – L’eurodeputata Francesca Donato è stata ascoltata fino alla tarda serata di ieri dagli investigatori della squadra mobile di Palermo che indagano sulla morte del marito, Angelo Onorato, trovato senza vita all’interno della sua Range Rover verde petrolio su una bretella laterale dell’autostrada A29 Palermo-Mazara del Vallo. Con

Ucraina, si aggrava bilancio raid Russia su ipermercato Kharkiv: 11 morti

(Adnkronos) - Si aggrava il bilancio del raid della Russia sferrato su un ipermercato di Kharkiv, nel nordest dell'Ucraina, con il governatore della regione Oleh Syniehubov che ha annunciato che salgono a 11 le vittime, mentre sarebbero almeno 40 i feriti. Ieri la Russia aveva attaccato lo store affermando che l'Ucraina aveva nascosto un deposito di

India, incendio in ospedale pediatrico: sei neonati morti e 5 feriti

(Adnkronos) - Sei neonati hanno perso la vita in un tragico incendio presso il New Born Baby Care Hospital di Vivek Vihar a Delhi. Il ministro della Sanità Saurabh Bharadwaj ha assicurato che sul caso verranno presi provvedimenti rigorosi.  Secondo le autorità, 12 bambini sono stati salvati dal luogo dell'incidente, dove uno era già morto