Renzi: “Al Sud il reddito di cittadinanza per Conte è uno scandaloso voto di scambio”

ROMA – “Sul reddito di cittadinanza, ciò che sta accadendo al Sud, con le manifestazioni di giubilo di chi percepisce il reddito al passaggio di Conte, costituisce la più scandalosa operazione politica di voto di scambio degli ultimi anni. Ai ragazzi del Sud dico: non fatevi portar via il futuro. Non è con un assegno da cinquecento euro al mese, dato da un politico, che uscirete dalla povertà”. Lo scrive il leader di Italia Viva Matteo Renzi nella sua Enews.

LEGGI ANCHE: Conte: “Mi fa specie la guerra di Renzi e Meloni contro i poveri”

MINACCE A CALENDA NON CI FERMANO

“Per uscire dalla povertà occorrono gli investimenti, le infrastrutture, la sanità, l’educazione. Non i sussidi, l’assistenzialismo, il clientelismo. E, siccome quando lo diciamo giungono minacce (non solo nei miei riguardi, ma anche da parte dei dirigenti comunisti nei riguardi di Carlo Calenda, con espressa previsione del ‘menare Calenda’), noi continueremo a dirlo finché avremo voce”.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte Agenzia DIRE e l’indirizzo www.dire.it

Correlati

advspot_img
advspot_img
advspot_img
advspot_img
advspot_img
advspot_img
advspot_img

Ultim'ora

Ucraina, Kiev: “Pioggia di missili e droni russi su 5 regioni”

(Adnkronos) - Pioggia di missili e droni russi sull'Ucraina nella notte, mentre il conflitto è entrato nel terzo anno. I militari di Kiev confermano di aver abbattuto 11 droni kamikaze e due missili lanciati dalla Russia contro cinque regioni.  Come riportano i media ucraini, sono stati intercettati e abbattuti due missili Kh-59 e 11 droni

Monza, incendio in Rsa a Lambiate: evacuati i pazienti

(Adnkronos) - Squadre dei vigili del fuoco stanno intervenendo a Limbiate (Monza Brianza) per un incendio divampato all'interno di una Rsa. Evacuati 30 pazienti: nessuna persona risulta coinvolta. 

Giappone, inflazione “core” a gennaio in rallentamento

Prezzi, con l'esclusione degli alimentari freschi, cresciuti del 2% Roma, 27 feb. (askanews) – L'inflazione core del Giappone a gennaio è scesa per il terzo mese consecutivo, raggiungendo il livello più basso degli ultimi 22 mesi, collocandosi in linea con l'obiettivo di stabilità dei prezzi della banca centrale. Lo si evince dai dati diffusi oggi