Russia, altolà delle Camere sulla mobilitazione di Putin: “Evitare eccessi”

ROMA – Moniti a scongiurare “eccessi” nell’attuazione della “mobilitazione parziale” per la guerra in Ucraina sono stati espressi in Russia dai presidenti del Senato e della Camera dei deputati, rispettivamente Valentina Matviyenko e Vyacheslav Volodin. In un messaggio indirizzato ai governatori della regioni della Federazione, Matviyenko ha chiesto di “assicurarsi che l’attuazione della mobilitazione parziale sia condotta nel pieno e assoluto rispetto dei criteri indicati” e “senza alcun errore”.

LEGGI ANCHE: La minaccia di Putin: “Useremo ogni mezzo per difenderci, via alla mobilitazione parziale”

VOLODIN: “SE SONO STATI FATTI ERRORI, VANNO CORRETTI”

In un post diffuso sui social network, Volodin ha sottolineato che “ci sono state proteste” e che “se si commette un errore è necessario correggerlo”. Ancora, ha aggiunto il presidente della Camera dei deputati, la Duma, “le autoritĂ  a ogni livello dovrebbero rendersi conto delle proprie responsabilitĂ ”.

PENE PIĂ™ PER CHI SI RIFIUTA DI ARRUOLARSI

La “mobilitazione parziale” è stata avviata in settimana, a partire da un decreto del presidente Vladimir Putin. Secondo il ministero della Difesa, in conseguenza della misura potrebbero essere coscritti fino a 300mila riservisti. Nelle ultime ore, poi, Putin ha firmato una legge per innalzare le pene per chi si rifiuta di arruolarsi.
]]

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte Agenzia DIRE e l’indirizzo www.dire.it

Correlati

advspot_img
advspot_img
advspot_img
advspot_img
advspot_img
advspot_img
advspot_img

Ultim'ora

Israele, c’è l’accordo sulla tregua? Gli Usa dicono di sì “ma ora aspettiamo Hamas”

(Adnkronos) - Israele ha "praticamente accettato" una proposta di tregua di sei settimane a Gaza, c'è "una cornice di accordo" che Israele ha "più o meno accettato". Una seconda fase dell'intesa "per costruire qualcosa di più durevole" potrà essere concordata durante la tregua. Lo ha detto ai giornalisti un alto funzionario dell'amministrazione Biden, secondo quanto

Gaza, caos aiuti umanitari. Cnn: “Beni respinti da Israele in maniera arbitraria”

(Adnkronos) - Le autoritĂ  israeliane ostacolano l'invio di aiuti umanitari a Gaza con criteri "arbitrari e contraddittori". Lo afferma la Cnn, dopo aver sentito oltre una ventina di operatori umanitari. Fra i beni respinti dal Cogat, l'ente israeliano di coordinamento per i territori palestinesi, responsabile per il passaggio degli aiuti, figurano anestetici e macchine per

Valencia-Real Madrid 2-2, gol fantasma allo scadere e polemiche

(Adnkronos) - Il Real Madrid pareggia 2-2 sul campo del Valencia nel match della 27esima giornata della Liga. I blancos vanno a segno con Vinicius (50’ e 76’) e rimontano dopo i gol di Hugo Duro (27’) e Yaremchuk (30’). La sfida si infiamma allo scadere. Il Real Madrid batte l’ultimo corner alla fine del