Capitana Sea watch, Salvini: “Non è che perché sei bianca, ricca e tedesca che puoi venire a rompere le palle”

“Leggevo con stupore che questa comandante è lì perché è nata bianca, ricca e tedesca. Non è che tutti i bianchi, ricchi, tedeschi devono venire a rompere le palle qui”. Così il ministro dell’Interno Matteo Salvini in conferenza stampa al Viminale parla della situazione della Sea watch e della sua capitana. Il vicepremier parla anche del confine sloveno: “Spero di non dover essere costretto ad arrivare a tanto ma se non si riuscisse con le vie diplomatiche a interrompere il flusso via terra non escludiamo altri tipi di intervento, comprese le barriere fisiche”.

Reviews

Related Articles